5 oggetti da regalare per la Festa della mamma

Nel panico? La festa della mamma è vicina e non avete ancora idee per la vostra? Ecco cinque oggetti regalo per la super mamma amante dei fornelli … o dei casalinghi e degli utensili da cucina.

  1. Utensili e oggetti in legno artigianali. Sono belli e  utili. Potete scegliere fra legni diversi, con colori e resistenze diverse, tutti fatti a mano in Montana. Scegliete fra gli utensili proposti: misurini per il caffè, mestoli originali, palette…

    Oggetti in legno per la cucina
    Utensili in legno prodotti in Montana
  2. Per la mamma pasticcera ci sono tanti strumenti che si dimostrano utili, per esempio i misurini in acciaio ossia le terribili “tazze” (cups) delle ricette americane.  (Si trovano facilmente su Amazon.com. Attenzione ad acquistare sullo store italiano o europeo, perché le dimensioni dei misurini non sono lo stesse fra  i paesi, neanche fra Canada e Usa.) In alternativa potete acquistare i cucchiai e cucchiaini (spoons) per dosare spezie e sale con eleganza.

    Utensili in acciaio: le "tazze" misurino americane
    Utensili americani: le cups
  3. Mamma ama la pasta fatta in casa? Che sia una  sfoglina provetta o sia veloce come la nonna a “scilare” la pasta (non entriamo in un dibattito stile Casa Surace, please), gli utensili per la pasta fatta in casa sono a bizzeffe. Potete passare dal regalo per appassionati a quello per novizi, o dal più piccolo (il ferretto) al più impegnativo (il matterello e il tagliere in legno morbido come da tradizione).
    Attrezzi utili in cucina. Il ferro per la pasta
    Utensili da cucina in metallo. Il “ferro” o ferretto per stendere la pasta fatta a mano.

    Utensili in cucina: stendipasta e stendi ravioli
    Utensili da cucina: stendipasta e stendiravioli
  4. Libri. Sono certa che ci sia un ricettario che cerca da lungo tempo o che semplicemente non ha comprato perché pensa di averne già molti. Se non hai ancora idee precise fai un giro fra gli scaffali della mia libreria...

    Frolla& sfoglia. Teoria e pratica dell'impasto di Michel Roux
    Frolla& sfoglia. Teoria e pratica dell’impasto di Michel Roux
  5. Un tè pregiato, come un Darjeeling del primo raccolto (first flush). Questi tè neri poco ossidati sono considerati lo champagne del tè, con un gusto gradevole e fresco al palato. I migliori vengono raccolti agli inizi di aprile e qualcuno può essere in arrivo già a maggio in Italia. Acquistateli da persone di fiducia, come Barbara de La teiera eclettica di Milano (grande divulgatrice, potete chiederle qualsiasi informazione) o il wonder duo di Il mondo di Eutepia a Bologna. Entrambi i negozi spediscono fuori città. Naturalmente, nulla vi vieta di aggiungere al regalo un piccolo utensile utile, per esempio, il misurino dosatore per usare la giusta quantità di tè…

    Foglie di un Darjeeling first flush raccolto 2017
    Foglie di un Darjeeling first flush raccolto 2017

Non è un utensile, ma forse lo apprezzerà altrettanto. Portala a cena fuori. Diciamoci la verità: mamma (o papà?) cucina tutte le sere. In tutti i casi si merita un pensiero: perché non la portiamo fuori noi una volta tanto? O ancora meglio, proviamo a dare una mano in casa tutti i giorni, invece di ricordarci di festeggiarla solo una volta l’anno…