In cucina

Gattofila, appassionata di cucina, fondamentalmente una geek, se non altro di parole. Ho lavorato come traduttore editoriale, con una specializzazione in enogastronomia (ovvio, vero?). La passione è forte dentro di me, al punto che sono diventata una jedi docente per i colleghi più giovani con Langue&Parole. Dal 2000 mi occupo soprattutto di Comunicazione pubblica in ambito web.

Utensili e passione per la cucina. Si inizia torna a scuola
Una blogger in cucina

Nel 2015 ho deciso di indossare i panni di Peter Pan e rientrare in Università, per una laurea magistrale in Comunicazione pubblica e d’impresa (what else?) presso la mia Alma Mater, Bologna.

La passione per la cucina mi segue da tempo,  sia nelle esperienze professionali sia in quelle private. Ho diversi libri (sia letti sia tradotti) e corsi alle spalle (da studente), per esempio,  da sfoglina (il termine con cui tradizionalmente a Bologna chiamano chi prepara la pasta fatta in casa), e diversi sul tè.

In una delle mie precedenti incarnazioni da universitaria, qualcuno mi ha definito “la maestrina con la penna rossa”, non in omaggio alla narrativa, ma perché non riesco a trattenere l’istinto e inizio a spiegare ogni volta che qualcuno mi sembra in difficoltà. Nel web questo ha portato alla apertura  di diversi progetti, per esempio un blog di lavoro per condividere la mia esperienza di traduttore con i colleghi più giovani o la mia presenza assidua fra i reviewer di GoodReads.

Questo blog unisce il mio essere sempre troppo pronta a spiegare con la passione per la cucina e i suoi oggetti, ma nasce per l’esame universitario di Strategie di web marketing. È questo è uno dei motivi per cui, nonostante il suggerimento del docente, non troverete aggiornamenti.

Benvenuti nella mia cucina. C’è qualcosa che vi piace?

 

All ricerca di un utensile perfetto con un gatto assistente
Fra il gatto e  le fragole si vedono gli ammenicoli, gli utensili e gli oggetti vari della mia cucina?

Fatevi sentire.